Con un post del blog di Team di Windows 7 e di Windows Server 2008 R2 è stato fatto l’annuncio dell’RTM – Release to Manufacturing dei due prodotti.

Come annunciato dal team di Windows, queste sono le date relative alla disponibilità della versione finale di Windows 7 e Windows Server 2008 R2 per le differenti tipologie di clienti e sui differenti canali di distribuzione:

  • 2/3 giorni dopo l’RTM: distribuzione agli OEM delle ISO;
  • 6 agosto: disponibilità delle ISO – Versione Inglese su: TechNet Plus Direct, Subscription MSDN e Microsoft Connect per i Professionisti IT, gli Sviluppatori, i partner ISV (Independent Software Vendor) e i partner IHV (Independent Hardware Vendor);
  • 7 agosto: disponibilità delle ISO – Versione Inglese nel Volume License Service Center per tutti i clienti con contratti Volume License con attiva la Software Assurance;
  • 16 agosto: disponibilità delle ISO – Versione Inglese su Microsoft Partner Network Portal per i Microsoft Certified Partner Gold e per i Certified Members;
  • 23 agosto: disponibilità delle ISO – Versione Inglese per i Microsoft Action Pack Subscribers;
  • 1 settembre: i clienti Volume License senza Software Assurance possono iniziare ad acquistare Windows 7 e Windows Server 2008 R2;
  • 1 ottobre: disponibilità delle ISO in tutte le lingue su tutti i canali di distribuzione citati e per tutte le tipologie di clienti citate;
  • 22 ottobre: disponibilità sul mercato di Windows 7 e dei pc con preinstallato Windows 7.

E’ stato confermata inoltre l’esistenza del Family Pack per Windows 7 che sarà disponibile solo su alcuni mercati e darà la possibilità di installare Windows 7 su tre differenti PC. Al momento non esistono ulteriori informazioni a proposito.

Dalle varie fonti Microsoft ricordo anche che:

  • In Europa Windows 7 sarà disponibile solo senza Internet Explorer 8.0 – la versione europea è caratterizzata dalla E alla fine del nome;
  • In Europa non sarà disponibile la versione aggiornamento di Windows 7, ma solo la versione completa/full – proprio per la disponibilità della sola versione senza browser;
  • In Europa per ovviare alla mancanza della versione/licenza di aggiornamento di Windows 7, dal 22 ottobre 2009 al 31 dicembre 2009 la versione full avrà lo stesso costo della versione aggiornamento.
  • Windows Upgrade Option è attiva per chi acquista un pacchetto Windows Vista (Home Premium, Business, Ultimate) o un pc con una di queste versioni installate dal 26 giugno 2009 al 31 dicembre 2010 e consente di avere la versione corrispondente di Windows 7 ad un costo pari circa alle spese di spedizione e di gestione dell’ordine;

Come molti sapranno, Windows Azure è la piattaforma per il Cloud Computing che Microsoft sta implementando nei propri data centers per fornire servizi dal web.

The Cloud Computing and Services Platform Diagram

SQL Azure, la piattaforma SQL Server per l’hosting dei dati nel Cloud avrà i seguenti costi:

Web Edition – Up to 1 GB relational database = $9.99 / month

Business Edition – Up to 10 GB relational database = $99.99 / month

Bandwidth = $0.10 in / $0.15 out / GB

Le caratteristiche delle due versioni attualmente disponibili (Web e Business Edition) sono le seguenti:

Web Edition Relational Database includes:

  • Up to 1 GB of T-SQL based relational database
  • Self-managed DB, auto high availability and backup
  • Auto Scale with pay-as-you grow
  • Best suited for Web application, Departmental custom apps.

Business Edition DB includes:

  • Up to 10 GB of T-SQL based relational database
  • Self-managed DB, auto high availability and backup
  • Auto Scale, Pay-as- you grow
  • Additional features in the future like auto-partition, CLR, fanouts etc.
  • Best suited for ISVs packaged LOB apps, Department custom apps

I costi degli altri servizi e le modalità di licensing e pricing li trovate all’indirizzo http://www.microsoft.com/azure/pricing.mspx.

Ho iniziato da qualche giorno, nei ritagli di tempo, ad installare Sharepoint 2007 su Windows Server 2008 R2 Release Candidate.

Una delle prime cose da fare :-) è disabilitare ESC (Enhanced Security Configuration) di Internet Explorer. Mentre nelle precedenti versioni si poteva fare da Aggiungi/Rimuovi applicazioni, in W2K8 R2 RC occorre lanciare Server Manager e, nella sezione Security Configuration, cliccare su Configure IE ESC.

ie_esc

A questo punto mettere tutto su Off e cliccare su OK!

Mark Russinovich (l'autore dei tools di Sysinternals), è stato intervistato per conto di EDGE su diversi argomenti interessanti. E' possibile leggere l'intervista completa qui: http://edge.technet.com/Media/Interview-with-Mark-Russinovich-the-future-of-Sysinternals-Security-Windows/

Chi sono

  • Danilo Dominici
  • Send mail to the author(s) Email
  • Skype
  • View my profile on LinkedIn

Tags

Calendario

<2017 October>
SunMonTueWedThuFriSat
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Archivio posts

Blog che leggo

Subscribe to this weblog's RSS feed with SharpReader, Radio Userland, NewsGator or any other aggregator listening on port 5335 by clicking this button.

Statistiche

Total Posts: 139
This Year: 0
This Month: 0
This Week: 0
Comments: 30